Descrizione Progetto

CASTELLO MEDIEVALE DI ROCCASCALEGNA

Catapultati nel Medioevo, scopri la suggestiva storia del Castello medievale di Roccascalegna.
Si erge superbo su uno sperone roccioso da cui domina il borgo medievale, il vallone del Rio Secco e l’ampia vallata del Sangro.
La sua origine è legata ai Longobardi che intorno al V/VI secolo fortificarono la rocca, successivamente passò sotto gli Svevi, gli Angioini e gli Aragonesi. Più tardi appartenne ai Caraffa, ai De Corvis, ai Nanni e ai Nanni-Croce che mantennero il castello dal 1806 al 1980, quando lo donarono al Comune. Il maniero è stato nei secoli rimaneggiato e restaurato; la configurazione attuale è frutto di importanti lavori completati nel 1996.
L’impianto tuttora dominante nel complesso risale al periodo Angioino-Aragonese (XV sec.) con evidenti stratificazioni risalenti a varie epoche. Il castello è caratterizzato da una pianta irregolare ed articolata che segue l’andamento dello sperone di roccia su cui è arroccato e si trova racchiuso entro possenti mura di cinta addossate allo strapiombo. Alla fortezza si accede salendo una lunga gradinata che conduce al ponte levatoio e quindi al portone, realizzato in rovere massiccio. Entrati nel vestibolo, che ha il pavimento in mattoni disposti a spina di pesce, si nota subito la torre di sentinella, proseguendo sulla gradinata, che attraversa alcuni ambienti rettangolari, si giunge alla torre del carcere, poi a quella Angioina, all’ambiente chiesa, alla torretta di avvistamento e continuando lungo il camminamento si raggiunge il portone.

DURATA: 1hr

LIVELLO DI DIFFICOLTA’: Facile, per famiglie

MINIMO PARTECIPANTI: 1 persona

PREZZO:
Biglietto d’ingresso: 5,00€
Gratuito per bambini fino a 6 anni
Gruppi maggiori di 25 persone: 4,00€/partecipante

Periodi ed orari di apertura:
Luglio e agosto: tutti i giorni 10:00/13:00 e 15:00/19,00
Resto dell’anno: Sabato, Domenica e festivi 10:00/13:00 e 15:00/18:00

PRENOTA ORA

TI INTERESSA QUESTA VISITA GUIDATA? PRENOTA ORA