Descrizione Progetto

EREMO CELESTINIANO DELLA MADONNA DELL’ALTARE – PALENA(CH)

COSTO DEL SOGGIORNO (AUTUNNO-INVERNO-PRIMAVERA)

Quota a persona a notte*

Adulti: 25,00 €*
Bambini : 15,00 €*
Bambini fino a 6 anni: gratuito*

La quota comprende:

– Utilizzo acqua calda;
– Utilizzo cucina attrezzata;
– Lenzuola.

Possibilità di riduzioni per Parrocchie, Associazioni, Gruppi ecc.

Li’ dove regna il silenzio, trovi la pace.

A 1272 metri sul livello del mare, immerso nel Parco Nazionale della Majella, dopo un lungo periodo di restauro, l’Eremo Celestiniano della Madonna dell’ Altare è meta ogni anno di migliaia di pellegrini.

Pietro l’Eremita, futuro Papa Celestino V.

“Quando Pietro Angelerio giunse nel 1235 a Palena, aveva poco più di vent’anni. Partito dal suo luogo di nascita, Sant’ Angelo Limosano, era diretto verso Roma ma il suo viaggio fu interrotto da una tremenda bufera di neve che lo costrinse a passare l’ inverno in un rifugio montano presso Scontrone. In primavera desistette dal suo proposito di andare a Roma e si diresse verso la Majella, ai piedi del monte Palleno. Il giovane Pietro aveva sempre sognato i luoghi di quella famigerata Majella dagli orridi pendii e dalle paurose grotte abitate, come si diceva, da diavoli, streghe e spiriti maligni d’ogni genere. Voleva forgiare il suo spirito e cimentarsi nel supremo combattimento contro le forze diaboliche.

Raggiunta la Majella, si ferma in una grotta ed inizia la vita eremitica vera e propria. I primi segni di tentazioni e i primi segni celesti. La paura del buio e la compagnia degli Angeli. La gente nota la straordinarietà di quella presenza e inizia a cercare Frate Pietro, tutti vogliono parlargli, tutti vogliono conoscerlo. L’ ammirazione è crescente, tanti vorrebbero confessarsi da lui, ma Pietro, per la sua propensione all’ umiltà, aveva deciso di non accedere alla dignità sacerdotale. ..Furono proprio quelli di Palena e del circondario a pregarlo e a convincerlo a diventare sacerdote” .

Così scrive Padre Quirino Salomone in ” Celestino della gente” a pag. 5.

Accoglienza
Il complesso è formato da una piccola cappella, da un giardino pensile e da un nucleo abitativo che si sviluppa su tre livelli e ospita al suo interno 30 posti letto, tra camere singole, doppie, triple e quadruple, un refettorio ed una cucina con attrezzatura moderna.

A chi ci rivolgiamo:

TURISMO SPIRITUALE

La pace e il silenzio fanno di questo luogo un’oasi ideale per vivere, da soli o in gruppo:

– Momenti di raccoglimento e contemplazione;

– Ritiri religiosi, spirituali, pellegrinaggi.

Per gli amanti delle discipline orientali l’ambiente si presta energeticamente a pratiche e corsi di meditazione o simili, ad es. yoga.

TURISMO CONGRESSUALE / TURISMO-FORMAZIONE

Gli ambienti si prestano, con uno stile sobrio ma funzionale, allo svolgimento di attività di studio, seminari e convegni nell’ ambito, scientifico, culturale, naturalistico ecc.

Inoltre la struttura, dato il contesto naturalistico che ne fa da sfondo, il silenzio e la distanza dai centri “urbani” sempre meno a dimensione d’uomo e caratterizzati da caos e ritmi sempre più veloci, si presta all’organizzazione di MEETING AZIENDALI, JOB MEETING, MOMENTI DI FORMAZIONE, EVENTI DI TEAM BUILDING.

Team building significa “costruzione del gruppo” ed indica determinate metodologie sviluppate per lavorare sui gruppi, in particolare per il gruppo di lavoro. Uno degli obiettivi più rilevanti è quello di portare le aziende alla riflessione sull’importanza di lavorare in contesti relazionali piacevoli, conoscere di più se stessi e di conseguenza gli altri, migliorare la collaborazione, la fiducia reciproca ed aiutare la comunicazione. I partecipanti inoltre liberano la mente e tornano alla realtà quotidiana con un’energia nuova e rigenerata.

TURISMO NATURALISTICO

Il Monte Porrara, il massiccio tutto della Majella, si presta a bellissime e panoramiche escursioni, permettendo a famiglie, escursionisti e scolaresche di immergersi nella natura del Parco Nazionale della Majella e scoprire la biodiversità che lo caratterizza divertendosi ed emozionandosi.

Con i suoi numerosi sentieri è ideale per:

-escursioni a piedi o in mtb, nordic walking, passeggiate;

-attività didattiche di Educazione Ambientale ( ad es. “Il Medioevo? Un gioco da ragazzi”).

LOCATION PER CERIMONIE (Matrimoni, ecc.)

E’ aperta al pubblico per visite guidate e pernottamenti.

E’ possibile pernottare all’interno della struttura in tutto l’arco dell’anno con almeno un preavviso di 48 ore.

PRENOTA ORA

TI INTERESSA QUESTA STRUTTURA? PRENOTA ORA