Descrizione Progetto

UNO SCRIGNO DI ARTE E CULTURA NELL’ALTO SANGRO- CASTEL DI SANGRO(AQ)

Da Piazza Plebiscito, l’itinerario tocca la Chiesa di San Domenico e passando per la “salita S. Rocco” si giunge alla Chiesa Madre di Santa Maria Assunta, splendido esempio di architettura religiosa. Nel vecchio rione La Civita le stradine raggiungono Piazza Castello e poco distante la rocca e l’oppidum di epoca sannitica.
Lasciato il rione La Civita si prosegue per Via Costa Calda, caratterizzata da un acciottolato a gradoni, poco distante l’ingresso del Palazzo del Principe, dimora dei Caracciolo, più in basso la cittadina conserva esempi di architettura civile medievale e palazzi signorili in parte ristrutturati.
Il percorso si conclude per Corso Vittorio Emanuele II fino alla Chiesa di San Nicola di Bari, grancia della Commenda dei Cavalieri di Malta che ospitò Pietro Angelerio durante il suo primo viaggio verso Roma e dopo la nomina a Papa Celestino V durante il suo viaggio verso Napoli.
Durante la visita grande attenzione ai due musei cittadini: la Pinacoteca Patiniana e il Museo Archeologico Aufidenate. Visiteremo il polo museale composto dalla Pinacoteca Patiniana, con raccolta delle opere di Teofilo Patini nella cornice dell’antico Palazzo De Petra, e del Museo Civico Aufidenate, con testimonianze archeologiche di varie epoche storiche, custodite nello splendido ex Convento della Maddalena, alla confluenza dei fiumi Sangro e Zittola.

DURATA: 4hr

LIVELLO DI DIFFICOLTA’: Facile, per famiglie

MINIMO PARTECIPANTI: 2 persona

PREZZO:
Quota a partecipante: 10,00€
Gratuito per bambini fino a 12 anni.

LA VISITA COMPRENDE:
– Visita guidata del centro storico di castel di Sangro.
– Ingresso e visita guidata al Museo Aufidenate, con testimonianze di epoca sannitica, romana e medievale, nella splendida cornice dell’Ex Convento della Maddalena, caratterizzato dall’elegante chiosco centrale.
– Ingresso e visita guidata alla Pinacoteca Patiniana, cuore pulsante dell’arte in città nell’antico palazzo De Petra,ag con le meravigliose opere di Teofilo Patini, pittore della seconda metà dell’Ottocento nato proprio a Castel di Sangro.

PRENOTA ORA

TI INTERESSA QUESTA VISITA GUIDATA? PRENOTA ORA