Descrizione

IL PACCHETTO 3 GIORNI 2 NOTTI INCLUDE:

OFFERTA LAST MINUTE! Adulti Mezza Pensione € 245,00 a persona – Bambini Mezza Pensione € 165,00 a persona – Gratuito fino a 3 anni.

  • Viaggio sulla panoramica “Transiberiana d’Italia” a bordo di carrozze d’epoca con posti assegnati e numerati. I bambini da 0 a 4 anni non compiuti non occupano posto a sedere.
  • Visita guidata Area Faunistica dell’Orso e Museo.
  • Visita guidata del borgo di Palena.
  • Escursione Area Faunistica del Camoscio e visita presso il Museo Naturalistico.
  • Passeggiata presso le Sorgenti del Verde in autonomia.
  • Laboratori gastronomici.
  • n.2 pernottamenti presso albergo con trattamento mezza pensione.

*prevista riduzione per gruppi maggiori di 5 persone, contattare l’indirizzo email booking@latransiberianaditalia.com


 

Venerdì:

Arrivo nel tardo pomeriggio e sistemazione in Hotel**/Hotel*.

Ore 18.00: Passeggiata guidata  per le vie del Borgo di Palena con aperitivo all ”Abruzzese”.

Cena e Pernottamento.

 

Sabato:

Ore 9.00: Visita presso l’Area Faunistica dell’Orso Bruno Marsicano.
Conosciamo  le Orse Caterina, Iris e Margherita. Piccola escursione e visita al Museo Orso Marsicano. L’Area  faunistica dell’Orso, sita in località Colle Veduta, si inserisce tra le attività che il Parco Nazionale della Majella, sta mettendo in atto per la tutela dell’Orso bruno e per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla necessità di salvaguardia della specie. La sua funzione è esclusivamente didattica e di educazione ambientale. Nel centro sono ospitate le 3 orsette Caterina, Iris e Margherita.

Ore 13.00: Pranzo in Agriturismo. Visita dell’Azienda Agricola.

Ore 15.00:  Trasferimento all’Area Faunistica del Camoscio. Escursione presso l’Area Faunistica del Camoscio. Localizzata in località Convento,  l’area faunistica ha una estensione di circa cinque ettari, proprio la particolare morfologia dell’area, caratterizzata per la gran parte da notevoli pendenze e dalla diffusa presenza di bancate rocciose, consente una facile osservazione degli animali. Attualmente l’area ospita un nucleo di dieci esemplari.

Visita Museo Naturalistico e Giardino Botanico. Il museo Naturalistico di Lama dei Peligni: si suddivide in due sale in cui pannelli, diorami, supporti multimediali, reperti naturalistici ed archeologici mostrano la storia del territorio. Una sezione è dedicata alla lavorazione della pasta. Una ricostruzione di una grotta della Maiella con le sue pitture rupestri introduce la sezione archeologica, dedicata a Francesco Verlengia. La sezione archeologicaespone oggetti dalla Preistoria al Medioevo provenienti da Lama dei Peligni e dai comuni adiacenti:vasi, monete, un corredo funerario con oggetti in ferro e bronzo, delle lapidi funerarie romane di età imperiale ed il calco dell’uomo della Maiella di cui l’originale risale a 7000 anni fa e proviene dagli scavi archeologici di Fonterossi. La sezione naturalistica è dedicata al camoscio d’Abruzzo. Intorno al museo vi è il giardino botanico Michele Tenore che raccoglie circa 500 specie vegetali di cui la maggior parte è endemica dell’Appennino Centrale o esclusive della Maiella.
Passeggiata presso Le Sorgenti a Fara San Martino. Le suggestive sorgenti del fiume Verde. le cui acque leggere e batteriologicamente pure hanno eccellenti qualità oligominerali, vengono utilizzate quali materie prime dai pastifici De Cecco, Del Verde e Cocco.
Cena “LABORATORIO GASTRONOMICO”…dalla preparazione alla degustazione! LaboratoriGastronomici “mettiamo le mani in pasta”.
Passeggiata  per i vicoli del Borgo di Palena tra le luci della notte!

Pernottamento.

 

Domenica:

Trasferimento a Sulmona per Viaggio a bordo della Transiberiana D’Italia.
A bordo di carrozze d’epoca degli anni ’20 e ’30 perfettamente restaurate, il viaggiatore non è un comune passeggero ma vero esploratore immerso in un’atmosfera ferma nel tempo, circondato da un contesto naturalistico d’eccezione che attraversa un parco nazionale e borghi d’arte dalle risalenti tradizioni artigianali ed eno-gastronomiche.

Un’esperienza attiva ed itinerante in compagnia del qualificato staff Le Rotaie, che durante il viaggio svela i tanti segreti, le curiosità e gli aneddoti di​ questa tratta ultracentenaria e le caratteristiche del territorio attraversato.

Il programma del viaggio in Treno varia a seconda della data selezionata.

Ore 19.00: Ritorno  a Sulmona.

*Spostamenti in autonomia con i propri mezzi.
*Orari indicativi, soggetti a modifiche durante la giornata in ragione della particolare circolazione turistica.

 

CONDIZIONI E TERMINI:

  • La presente proposta di vendita, non ha valore vincolante, fino a conferma dell’organizzazione. In caso di conferma e di mancato saldo entro la data prefissata, la disponibilità dei posti e delle camere tornerà automaticamente in capo all’organizzazione.
  • In caso di disdette successive al saldo, totali o parziali, la prenotazione è rimborsabile nella misura del 50% della relativa quota procapite se comunicata entro 15 gg. precedenti la partenza.
  • In caso di disdette successive ai 15 gg. precedenti la partenza, la prenotazione non è rimborsabile.
  • La presente offerta non è vincolante ma sottoposta a conferma da parte dell’organizzazione, in seguito a verifica disponibilità.
  • Confermata l’opzione e comunicata l’offerta selezionata, comunicheremo le modalità e gli estremi per effettuare il saldo mediante versamento con bonifico bancario.

RECAPITI PER INFORMAZIONI:

PALLENIUM TOURISM
mail: palleniumbooking@libero.it
tel.: 0872 222199 (9:30 / 13:00 – 15:30 / 17:00)
mobile: 3917157218 / 3291570466


 

*Orari indicativi, soggetti a modifiche durante la giornata in ragione della particolare circolazione turistica.